la piattaforma cessione crediti come funzionaAprile 2022 ecco la versione aggiornata della guida dell’Agenzia della Entrate:

“La piattaforma CESSIONE CREDITI come funziona quando si utilizza”

Dopo l’autenticazione alla nuova area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate (https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/areariservata), è possibile accedere alla Piattaforma cessione crediti
seguendo il percorso illustrato nella nuova guida —> scarica pdf

Nella sezione Monitoraggio, in base alle nuove regole, si ritrovano le novità sulla cessione dei credito per i bonus edilizi divisi tra:

  • crediti cedibili a chiunque senza limitazioni;
  • crediti cedibili a soggetti qualificati
  • crediti non cedibili  non oggetto di ulteriori cessioni.

Nella sezione Lista movimenti si possono consultare ed esportare le comunicazioni di cui si è cedenti o cessionari nella piattaforma cessione crediti

SCARICA IL PDF

Si ricorda che l’accettazione e il rifiuto non possono essere parziali.

Inoltre, sono irreversibili, salvo casi particolari che saranno disciplinati dall’Agenzia con apposite istruzioni, per consentire di revocare la scelta.
Gli esiti delle operazioni effettuate sulla Piattaforma sono immediatamente visibili per i soggetti coinvolti (cedente e cessionario) nelle varie aree della Piattaforma stessa.

Dopo l’accettazione, i crediti sono visibili anche nel cassetto fiscale del cessionario. Al riguardo, si evidenzia che,  in caso di cessione successiva alla prima di crediti relativi a bonus edilizi, il cessionario può procedere all’accettazione o al rifiuto solo decorsi cinque giorni lavorativi dall’inserimento sulla Piattaforma della cessione stessa da parte del cedente

Si riportano di seguito le attuali regole di cedibilità dei crediti relativi alle detrazioni per interventi edilizi.

CREDITI PRIMA E SUCCESSIVA

Si riporta di seguito la tabella di corrispondenza tra i codici degli interventi edilizi indicati nel modello di comunicazione dell’opzione (prima cessione o sconto) e i codici che identificano i relativi crediti nel modello F24 o sulla piattaforma cessione crediti

Il seguente articolo è stato visto 528 volte