f-gasazienda certificata fgasIl DPR n°43 del 27 gennaio 2012 ha reso applicabile nel nostro paese il Regolamento europeo (CE) n°842/2006 su taluni gas fluorurati a effetto serra, rendendo obbligatoria la certificazione del personale e delle imprese che operano su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenti gas fluorurati a effetto serra (303/2008).

Per effetto di questo regolamento il personale e le imprese non certificate non possono più operare su apparecchiature contenti gas fluorurati, sia per effettuarne l’installazione che per attività di controllo e manutenzione.

La violazione di questo divieto comporta sanzioni, sia amministrative che pecuniarie, come disciplinato dal Decreto legislativo n°26 del 5 marzo 2013.

Il nuovo Regolamento (UE) n° 517 del 16 aprile 2014, che abrogherà il precedente 842/2006 a partire dal 1° gennaio 2015, prevede inoltre che i gas fluorurati possano essere venduti / acquistati solo da imprese in possesso di certificazione o da imprese che impieghino personale certificato, istituendo l’obbligo da parte delle aziende fornitrici di tenere un apposito registro nel quale tracciare gli acquisti e gli acquirenti di gas fluorurati.

La certificazione, oltre ad essere un adempimento obbligatorio, è uno strumento fondamentale e indispensabile per svolgere l’installazione, manutenzione, assistenza a macchine di climatizzazione  contenenti gas fluoruranti.

certificazione *RACHP (Refrigerazione, Condizionamento e pompe di calore HP)

La ns. azienda ALCLIMATIZZAZIONE oltre ai regolari requisiti professionali della Camera di Commercio di Brescia e la certificazione F-GAS è Iscritta al Registro nazionale del Ministero dell’Ambiente per l’installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti taluni gas fluorurati ad effetto sera in base alle disposizioni del regolamento (CE) n, 303/2008.

fgas sanzioniSecondo una recente statistica (novembre2014) redatta proprio dal CNA, su 44.000 imprese che avevano richiesto il certificato provvisorio fgas , solo 8.500 lo hanno convertito in definitivo,ovvero, meno del 20% del totale, mentre, per quel che riguarda il personale certificato f-gas, su 65.000 provvisori solo 41.000 sono state le persone certificate  in via definitiva.
La ns. Ditta è stata la 1° in Brescia a conseguire  la certificazione F-gas  Impresa / Persona fisica.

Il problema è di per sé molto complesso, pertanto informatevi prima di affidare il Vs. impianto ad aziende  e persone non certificate f-gas!

 

Vedi sanzioni previste dal Decreto legge n° 26 del 5 Marzo 2013 per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (CE) n°842/2006 su taluni gas fluorurati ad effetto serra a carico dell’operatore (Proprietario/Utilizzatore/Terzo Responsabile di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore che contengono Fgas)    —> DLgs5_marzo_2013_n26

*OPERATORE:  utente, proprietario, Terzo responsabile

sanzioni

vedi  –> Regolamentazione F-gas –

Attenzione a chi opera senza i requisiti F-GAS   .

Il seguente articolo è stato visto 17777 volte