L’operatore (proprietario, utilizzatore, Terzo Responsabile) ha la responsabilità di predisporre l’esecuzione delle attività di:

  • Installazione;

  • Manutenzione o riparazione;

  • Controllo delle Perdite gas refrigeranti, e recupero degli  F-gas,

delle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria,  climatizzatori, condizionatori e pompe di calore  da personale/aziende certificate. (->vedi sanzioni)

Il personale certificato (e l’azienda) sono responsabili della corretta esecuzione delle attivià.

certificazione Perdite gas refrigeranti

Le apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti  5 t CO2 -eq o più di gas (10t CO2-eq o più se ermeticamente sigillate) devono essere controllate regolarmente da personale certificato per verificare l’eventuale presenza di perdite gas refrigerante.

controllo f-gas

Come si deve comportare il personale certificato?

1) Deve controllare il registro dell’apparecchiatura. Dove indicare la carica di F-Gas

2) Selezionare il metodo di misurazione.

Indiretto se  i parametri analizzati forniscono informazione attendibili sulla carica di refrigerante e sulla probabilità di perdite (visivi, manuali, pressione, temperatura, corrente elettrica assorbita dal compressore, livelli dei liquidi, volume di ricarica ecc.)

Diretto necessario per individuare il punto esatto della perdita. (controlli con dispositivi di rilevamento di gas, con appropriate soluzioni schiumose, con l’applicazione di un fluido di rilevamento UV nel circuito. ecc..)

3) Controllare le Perdite gas refrigeranti usando un metodo indiretto o diretto. Controllare inoltre: giunti, valvole, giunti a tenuta o guarnizioni, parti del sistema soggetta a vibrazioni e connessioni ai dispositivi di sicurezza o di funzionamento.

4) Riparare le perdite .

5) Eseguire un controllo di verifica a  distanza di 1 mese  dopo la riparazione della perdita

6) Aggiornare il registro dell’apparecchiatura dopo ogni controllo perdite.

REGOLAMENTO (UE) N. 517/2014 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 16 aprile 2014 sui gas fluorurati a effetto serra e che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006

La ns. Ditta è stata la 1° in Brescia a conseguire  la certificazione F-gas Aziendale/Personale.

Il problema è di per sé molto complesso, pertanto informatevi prima di affidare il Vs. impianto ad aziende  e persone non certificate F-gas!   Perdite gas refrigeranti

-> vedi ATTENZIONE A CHI OPERA SENZA CERTIFICATI FGAS

-> vedi Regolamentazione F-gas – Gas fluorurati ad effetto serra

-> vedi Libretto di Impianto e Manutenzione Condizionatori

Perdite gas refrigeranti in climatizzatori, condizionatori e pompe di calore  .

Il seguente articolo è stato visto 6323 volte